18.8 C
Los Angeles
mercoledì, Aprile 24, 2024

Ucraina-Russia, Nato: no armi nucleari in Polonia

(Adnkronos) - La Nato non ha intenzione...

Patto di stabilità, via libera Ue alla riforma ma l’Italia non la vota

(Adnkronos) - Per un giorno “abbiamo unito...

Acerbi assolto per insulto a Juan Jesus, la moglie: “Ora sciacquatevi la bocca”
A

La striscia

(Adnkronos) – "Ora sciacquatevi la bocca!". Così la moglie di Francesco Acerbi, Claudia Scarpari, sui suoi profili social dopo l'assoluzione del difensore dell'Inter da parte del giudice sportivo in merito all'accusa di offese razziste nei confronti del difensore del Napoli Juan Jesus. Secondo il giudice, non ci sono prove sulla natura razzista dell'offesa che il difensore nerazzurro ha rivolto all'avversario nel match giocato 10 giorni da a Milano. "Cin cin. A chi insulta i familiari. A chi minaccia la vita dei figli. Ai leoni da tastiera. A chi ha sommerso di insulti me e i miei figli per giorni interi, cin cin. Ne avete bisogno", aggiunge la moglie di Acerbi. Sempre su Instagram arriva la 'risposta', silenziosa ma eloquente, di Juan Jesus dopo la decisione del giudice sportivo. Il difensore brasiliano del Napoli pubblica come foto profilo l'immagine del pugno chiuso del black power. Il verdeoro ha denunciato in campo l'insulto razzista e nel dopopartita, ai microfoni di Dazn, ha ridimensionato il caso: "Acerbi si è scusato", ha detto. Nel giorno successivo alla partita, Acerbi ha negato categoricamente di aver pronunciato un insulto razzista: "Juan Jesus non ha capito bene", ha detto il nerazzurro. A quel punto, con un post sul proprio profilo, Juan Jesus ha ribadito le accuse. —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Roma, la denuncia: drogata e stuprata dopo appuntamento su social

(Adnkronos) - Una ragazza di 20 anni ha denunciato di essere stata narcotizzata e stuprata da due persone che...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.