14.1 C
Los Angeles
sabato, Aprile 13, 2024

Bari, colpi d’arma da fuoco in piazza: grave 22enne. Fermati una donna e un 16enne
B

La striscia

(Adnkronos) – Una donna di 36 anni e un giovane di sedici anni sono stati fermati come indiziati di delitto dai carabinieri per i reati di tentato omicidio e detenzione e porto abusivo di arma da sparo, in relazione al ferimento a colpi d'arma da fuoco di un giovane di 22 anni avvenuto ieri sera, a Sannicandro di Bari. Sui due sospettati è stata eseguita anche la prova dello stub, per il prelievo dei residui dell’esplosione della polvere da sparo. Il fatto è accaduto verso le 20.30 in piazza Unità d'Italia. Il 22enne è stato raggiunto dai colpi di arma da fuoco al torace. Quindi è stato soccorso e trasportato, in gravi condizioni, al Policlinico di Bari.  Sul posto si sono recati i carabinieri della Compagnia di Modugno e della Sezione Investigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativo di Bari che, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Bari, hanno avviato le indagini. Stamane i militari della Compagnia di Modugno, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale Ordinario di Bari e della Procura della Repubblica del Tribunale per i minorenni, hanno eseguito le misure pre-cautelari. I due indagati sono stati portati rispettivamente nel carcere di Trani e nell'Istituto Penale per Minorenni di Bari. Le indagini proseguono per stabilire l’esatta dinamica dei fatti e per risalire al movente.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

“Fermate il Far West del ritocco”. L’appello del chirurgo plastico Paolo Santanchè

(Adnkronos) - "Ormai siamo al Far West". Il chirurgo plastico Paolo Santanchè, "una vita dedicata alla professione", clientela "consolidata...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.