15.9 C
Los Angeles
venerdì, Giugno 14, 2024

Stefano Tacconi lascia la rianimazione, come sta: cosa dicono i medici

(Adnkronos) - L’ex portiere della Juventus, Stefano...

Fumo in cabina, atterraggio emergenza per Crosetto a Ciampino

(Adnkronos) - Atterraggio d'emergenza all'aeroporto GB Pastine...

Fabrizio Corona sarà di nuovo padre: “Spero sia femmina”
F

La striscia

(Adnkronos) –
Fabrizio Corona diventa nuovamente padre. A svelare l'indiscrezione è il magazine lifestyle 'Mow' (mowmag.com) anticipando alcuni dettagli della notizia che, il noto e controverso personaggio pubblico, classe 1974, ha concesso in esclusiva programmata al settimanale 'Chi', oggi in distribuzione nelle edicole d'Italia. Secondo il magazine Mow, dunque, l'ex re dei paparazzi e la compagna ventiquattrenne Sara Barbieri hanno cercato volontariamente la gravidanza, che è in corso da oltre tre mesi.  Fabrizio Corona diventerà dunque padre per la seconda volta e probabilmente intorno a Natale. "Avrò qualcuno che mi aiuterà nella mia vecchiaia" è una delle dichiarazioni rese da Corona la notte prima della distribuzione del periodico cartaceo edito da Mondadori nelle edicole d'Italia. Mentre sulle pagine digitali di Mow (mowmag.com), vengono anche anticipati i due papabili nomi del futuro secondogenito di Corona: Dea Vittoria oppure Fabrizio Corona Junior, a seconda del sesso dell'atteso nascituro. "Prego che sia femmina: è sempre stato il mio sogno", ha dichiarato Fabrizio Corona.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Giubileo, antica lavanderia in cantiere p. Pia. Gualtieri: ”Gioia, la valorizzeremo e faremo sottopasso in tempi previsti’

(Adnkronos) - ‘’È una gioia straordinaria il ritrovamento di questa fullonica, ritrovata all’imbocco della galleria, al confine tra gli...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.