25.9 C
Los Angeles
martedì, Giugno 25, 2024

Euro 2024, Francia-Polonia 1-1: gol di Mbappè e Lewandowski

(Adnkronos) - La Francia non va oltre...

Morte Vera Slepoj, si indaga per omicidio colposo

(Adnkronos) - La procura di Padova ha...

Principessa Anna ricoverata dopo incidente, il marito: “Si sta riprendendo”

(Adnkronos) - Migliorano le condizioni di salute...

Genova, Fincosit ha completato con successo la posa del primo cassone della Diga Foranea
G

La striscia

(Adnkronos) –
Fincosit, società altamente specializzata nel campo delle opere marittime e fluviali fin dal 1905, rende noto che nella notte tra il 25 e 26 maggio è stato effettuato il touch down del primo cassone della Diga di Genova. In totale l’intervento, fino a riempimento completo del cassone avvenuto alle 8.45 del 26 maggio, si legge in una nota, è durato 25 ore e ha visto coinvolti, escluso i mezzi di supporto, circa 22 persone tra tecnici e maestranze marittime altamente specializzate, le quali si sono turnate a bordo fino a termine operazioni.  Nell’ambito del progetto della Diga foranea di Genova, la più profonda in Europa, Fincosit è stata incaricata dal Consorzio Breakwater, appaltatore dei lavori, della realizzazione e della posa dei cassoni cellulari. La società̀, infatti, è pioniera e leader nella costruzione dei cassoni cellulari in cemento armato su larga scala, affermando nel tempo il suo primato in questo particolare settore: in particolare il cassone affondato nella giornata del 26 maggio 2024 è il numero 2804 realizzato dalla società nella sua storia secolare. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Caldo ma non troppo, -25% chiamate al 118 in ultime 3 settimane

(Adnkronos) - Se la prima ondata di calore ha appena arroventato parte dell'Italia per qualche giorno, in gran parte...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.