17.6 C
Los Angeles
mercoledì, Giugno 19, 2024

Maturità, le voci contro nel primo giorno d’esame: “Le criticità di sempre”

(Adnkronos) - Commissari e presidenti remunerati in...

Ue, Meloni: “Rivendico ruolo di massimo rango per l’Italia”

(Adnkronos) - "Chiunque ricoprirà gli incarichi apicali",...

Trasporto aereo, Maugeri (Eni): “Noi scommettiamo sul futuro del Saf”
T

La striscia

(Adnkronos) – "Nella sfida a soddisfare le esigenze di biojet, di Saf, l'Eni si propone come uno degli attori principali per aiutare e supportare. La domanda si svilupperà in modo importante grazie a questi obblighi emissivi: per l'Italia si parla di 350mila tonnellate, per l'Europa arriveremo a 2,3 milioni di tonnellate al 2030 e a crescere fino al 2050 e quindi ci dobbiamo preparare a soddisfare questa domanda e l'Eni ha scommesso sul Saf". Lo ha detto Maurizio Maugeri, head of sustainable B2B Eni, nel suo intervento al convegno sul carburante Saf, organizzato da Eni, Enac e Adr. "Il settore aereo copre il 2-3% delle emissioni mondiali ma è un settore che non ha molti strumenti per decarbonizzare. L'elettrico è un qualcosa molto limitato per il settore aereo se non a quello per i taxi volanti per tratti brevi, molto leggeri", ha spiegato il manager. "Il numero dei passeggeri che viaggiano oggi è intorno ai 4-5 miliardi e questi numeri tenderanno ad aumentare, a 10 miliardi l'anno per il 2050, secondo le previsioni", ha illustrato Maugeri. Per cui "si capisce bene che anche i consumi di carburate, oggi pari a 300-350 milioni di tonnellate, potrebbero raddoppiare. Quindi è fondamentale introdurre dei meccanismi correttivi rispetto a questa crescita emissiva", ha concluso. —sostenibilitawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Francois Morlupi torna in libreria con i 5 di Monteverde, ‘poliziotti della porta accanto’

(Adnkronos) - Poliziotti comuni che si incontrano per le strade delle città. Agenti della "porta accanto con le qualità...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.