25.9 C
Los Angeles
martedì, Giugno 25, 2024

Morte Vera Slepoj, si indaga per omicidio colposo

(Adnkronos) - La procura di Padova ha...

Principessa Anna ricoverata dopo incidente, il marito: “Si sta riprendendo”

(Adnkronos) - Migliorano le condizioni di salute...

Roma, De Rossi firma il rinnovo di contratto fino al 2027

(Adnkronos) - Daniele De Rossi ha ufficialmente...

Chikungunya, via libera Ema al vaccino per uso in Ue dai 18 anni in su
C

La striscia

(Adnkronos) – L'Agenzia europea del farmaco Ema ha raccomandato il rilascio dell'autorizzazione all'immissione in commercio per Ixchiq*, il primo vaccino anti-Chikungunya da utilizzare in Ue per proteggere gli adulti di età pari o superiore a 18 anni. Ne dà notizia l'ente regolatorio comunicando il parere favorevole del Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp). Il vaccino viene somministrato in dose singola.  "Il cambiamento climatico può essere all'origine di molte delle minacce sanitarie che affrontiamo oggi – evidenzia l'Ema – L'aumento dei casi di malattie trasmesse da vettori", che viaggiano su zanzare infette "come la Chikungunya è un chiaro esempio dell'impatto dei cambiamenti climatici sulla salute e rafforza la necessità di un approccio One Health. Il via libera del Chmp rappresenta un passo intermedio nel percorso di Ixchiq verso l'accesso dei pazienti. Il parere sarà ora inviato alla Commissione europea per l'adozione di una decisione sull'autorizzazione all'immissione in commercio a livello comunitario. Una volta concessa l'autorizzazione all'immissione in commercio, ricorda l'Ema, le decisioni sul prezzo e sul rimborso avverranno a livello di ciascuno Stato membro, tenendo conto del potenziale ruolo e uso di questo medicinale nel contesto del sistema sanitario nazionale di quello specifico Paese.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Caldo ma non troppo, -25% chiamate al 118 in ultime 3 settimane

(Adnkronos) - Se la prima ondata di calore ha appena arroventato parte dell'Italia per qualche giorno, in gran parte...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.