16.7 C
Los Angeles
domenica, Giugno 16, 2024

Euro 2024, uomo armato di piccone ad Amburgo: polizia gli spara

(Adnkronos) - La polizia tedesca ha sparato...

Eni: al via ‘Gasometro aperto’ ad Ostiense, visite guidate con il Fai

(Adnkronos) - Eni inaugura la collaborazione con...

Pil Italia, per primo trimestre Istat rialza crescita annua a +0,7%
P

La striscia

(Adnkronos) – Leggero ritocco per il dato del Pil italiano nel primo trimestre del 2024: infatti l'Istat conferma un aumento dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e rialza allo 0,7% il dato sullo stesso periodo del 2023. La stima diffusa lo scorso 30 aprile era dello 0,6%. La variazione acquisita per il 2024 è pari a +0,6%, quella diffusa il 30 aprile 2024 era stata del +0,5%. A maggio l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,2% su base mensile e dello 0,8% su base annua, come nel mese precedente. E' quanto rileva l'Istat secondo le stime preliminari. Su base annua l’inflazione dunque "si mantiene allo stesso livello di aprile (0,8%)" commenta l'istituto. Scende di 0,1 punti al 2% l’“inflazione di fondo”. L'inflazione acquisita per il 2024 è pari a +0,8% per l’indice generale e a +1,8% per la componente di fondo. I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona a maggio rallentano su base tendenziale (da +2,3% a +2,0%), mentre quelli dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto restano stabili (a +2,6%).  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Trooping the colour, Iannelli (Favo): “Da Kate messaggio potente di normalità e speranza”

(Adnkronos) - Kate Middleton, alla sua prima apparizione pubblica dopo la diagnosi di tumore, "ci restituisce un messaggio potente,...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.