30.3 C
Los Angeles
martedì, Luglio 16, 2024

Caldo estremo sull’Italia, oggi bollino rosso in 12 città: è massima allerta

(Adnkronos) - Ancora una giornata rovente sull'Italia,...

Von der Leyen cerca i voti di Meloni, oggi il confronto con il gruppo Ecr

(Adnkronos) - Bocche super cucite in Fratelli...

Trump sceglie Vance, il senatore contro gli aiuti all’Ucraina

(Adnkronos) - Donald Trump sceglie il senatore...

Intelligenza artificiale, Barachini: “Esame condiviso e rapido in Parlamento sul ddl”
I

La striscia

(Adnkronos) – Il ddl sull'Intelligenza artificiale "è ora all'attenzione del Parlamento e ci auguriamo ci possa essere una discussione condivisa e rapida". Lo ha sottolineato il sottosegretario all'Editoria Alberto Barachini, intervenuto ad un convegno organizzato in Vaticano sul tema 'L'algoritmo al servizio dell'uomo. Comunicare nell'epoca del'intelligenza artificiale'. "Il tema è quello di garantire una frontiera di libertà e non la schiavitù dagli algoritmi, ma questa libertà non può che passare da alcune regole. La differenza è costruirle insieme". "La nostra relazione – ha detto – è sottoposta a filigranatura e posta su una blockchain, in modo da garantire la sua unicità e autenticità".  Il sottosegretario all'Editoria, ha quindi evidenziato che diverse agenzie, come "l'Adnkronos, stanno lavorando sulla marcatura temporale del contenuto. Sono strategie per arrivare a un obiettivo che non può che essere quello di creare un processo armonico per la tutela della nostra libertà di espressione". —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Marche: Ucid, premio Giuseppe Guzzini a Villiam Breveglieri

(Adnkronos) - L’Ucid (Unione cristiana imprenditori dirigenti) delle Marche ha consegnato il premio Giuseppe Guzzini a Villiam Breveglieri, direttore...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.