18.5 C
Los Angeles
sabato, Luglio 13, 2024

Fedez, stop forzato dopo il ricovero: “Ho bisogno di riposo”

(Adnkronos) - Fedez deve fermarsi dopo il...

Conti pubblici, Mantovano: “Debito gravoso, ma ininterrotto allarme non aiuta”

(Adnkronos) - ''Pensiamo al debito pubblico. Certo,...

Overbooking, come difendersi evitando di scendere dall’aereo senza indennizzo
O

La striscia

(Adnkronos) – L'overbooking, ovvero quando i posti disponibili sull’aereo sono inferiori rispetto al numero di prenotazioni confermate e ai biglietti emessi per quel determinato volo, non è una pratica illecita, ma le compagnie aeree adottano questa strategia basandosi su statistiche che mostrano che una percentuale di passeggeri prenotati non si presenta all’imbarco (i cosiddetti 'no-show'). In pratica, si permette alle compagnie di assicurarsi che l’aereo voli a piena capacità, riducendo così i posti vuoti e aumentando la redditività. A dirlo l'Unione nazionale consumatori, Unc, ricordando che nei casi di overbooking la compagnia aerea, per prima cosa, deve verificare se vi siano dei volontari disposti a cedere il proprio posto in cambio di benefici da concordare. Questo è un aspetto molto importante perché chi 'volontariamente' decide di rinunciare al volo ha sicuramente diritto ad un volo successivo gratuito, ma sull’indennizzo può negoziare a seconda della situazione. Il Reg. (CE) n. 261/04 prevede che la compagnia, verificato a terra l’overbooking, deve riconoscere al passeggero cui viene negato l’imbarco tre seguenti diritti.  1) compensazione pecuniaria: l’ammontare (tra 250 e 600 euro) dipende dalla tratta aerea (intracomunitaria o extracomunitaria) e dalla distanza in Km percorsa.  2) Scelta tra: rimborso del prezzo del biglietto oppure imbarco su un volo alternativo quanto prima possibile o in una data successiva più conveniente per il passeggero.  3) assistenza: pasti e bevande (e hotel) in relazione alla durata dell’attesa. Nei casi di overbooking, la prima reazione per reclamare è immediata, non appena si scopre che si rischia di rimanere a terra. L’aspetto importante è che tutto ciò dovrebbe avvenire in aeroporto e non una volta saliti in aereo: in quel caso, ovviamente, il potere contrattuale del consumatore aumenta, così come la compensazione pecuniaria. Nei casi di overbooking in cui la compagnia non ha fornito ai consumatori i diritti che gli spetterebbero, è possibile reclamare affidandosi allo Sportello turismo e viaggi dell'Unc.  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

A Sarsina messo in sicurezza tempio tripartito, ripartono scavi

(Adnkronos) - Gli scavi archeologici nell'area del tempio tripartito di età romana del sito di Sarsina (Fc) possono ripartire...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.