30.7 C
Los Angeles
lunedì, Luglio 22, 2024

Vaccini, Murzi (Moderna): “Grande sviluppo tecnologia mRna”
V

La striscia

(Adnkronos) – "Sono molto contento di poter esprimere lo sviluppo che la tecnologia mRna sta avendo in ambito sanitario. Conosciuta da tutti dopo il lancio del vaccino contro il Covid, da venerdì, con l'approvazione del Comitato dei medicinali ad uso umano (Chmp)" dell'Agenzia europea Ema, è stato dato il via libera "al secondo prodotto in Moderna, che è il vaccino per il virus respiratorio sinciziale (Rsv). Una tecnologia che sta avendo un grandissimo sviluppo: ci sono più di 45 prodotti in fase di sviluppo nei virus respiratori, nei virus latenti, nelle malattie rare e in oncologia. C'è quindi una velocità di sviluppo molto significativa, che speriamo possa avere al più presto un impatto notevole sui pazienti". Lo ha detto Jacopo Murzi, amministratore delegato Moderna Italia, all'expert advisory panel 'Virus respiratorio sinciziale: dalla prevenzione, a nuovi modelli sostenibili, ai vaccini', organizzato da Summeet Srl, oggi a Milano, con il contributo non condizionato di Moderna.  "Soprattutto nell'ambito dei virus respiratori – conclude Murzi – Moderna ha parecchi nuovi vaccini. In futuro ci sono già dei dati molto significativi per quanto riguarda i vaccini combinati: influenza e Covid e influenza stessa, ma anche parecchi prodotti molto importanti sui virus latenti, quali ad esempio il citomegalovirus o il virus Epstein-Barr".  —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Ambulatori vs farmacie, Uap: “Tutele o ci sentiremo liberi di vendere medicine”

(Adnkronos) - L'Unione nazionale ambulatori, poliambulatori, enti e ospedalità privata "Uap chiede una tutela adeguata per la vera medicina...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.