Pechino Express 2022, vincitori ‘I Pazzeschi’: Victoria Cabello e Paride Vitale
P

La striscia

(Adnkronos) – I Pazzeschi vincono Pechino Express: lo show incorona Victoria Cabello e Paride Vitale che trionfano allarrivo al Roof dell’Emirates Grand Hotel di Dubai, immersi tra i grattacieli della metropoli degli Emirati Arabi. La coppia vincitrice ha battuto di un soffio ‘Mamma e Figlia’, Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni, seconde classificate. ‘Gli Sciacalli’ Aurora Leone e Fru, terzi, hanno dovuto abbandonare la gara dopo la prova di metà tappa, a un passo dalla finalissima a due. A guidare le coppie fino alla fine Costantino Della Gherardesca ed Enzo Miccio, i due condottieri delle puntate di questa stagione della produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia. 

Dopo aver visitato e gareggiato in Turchia, Uzbekistan, Giordania e, appunto, Emirati Arabi, l’avventura si è chiusa con una tappa di 46 km tutta di corsa tra i grattacieli e le attrazioni di Dubai: dalla Palm Tower ad Al Bastakiya, da The Green Planet fino alla Emirates Tower, uno dei colossi verticali simbolo dello skyline di Dubai. Tra le prove nel suk della città e un viaggio nella foresta pluviale, nella grotta dei pipistrelli e nella vasca dei piranha, i concorrenti hanno scoperto – missione dopo missione – l’anima cosmopolita, avventuriera e multietnica del centro degli Emirati. Una finale esaltante e sensazionale, come sempre con l’obiettivo ultimo di fare del bene: i trionfatori hanno devoluto interamente il montepremi finale a sostegno di Medici Senza Frontiere, ONG che opera con i suoi volontari nei Paesi visitati da questa edizione. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.