Zelensky: “Creare meccanismo confisca beni Russia”
Z

La striscia

(Adnkronos) – “Un risarcimento per tutte le perdite che la Russia ha inflitto all’Ucraina con la sua aggressione”. Sono le parole pronunciate da Volodymyr Zelensky nel messaggio diffuso nelle scorse ore, come riporta la presidenza ucraina, con l’invito ai partner di Kiev a firmare “un accordo multilaterale” e “creare un meccanismo” per risarcimenti agli ucraini che hanno subito “perdite” per l'”aggressione russa” con la “confisca” di “fondi russi e proprietà” in altri Paesi. 

Il presidente ucraino ha denunciato la “distruzione della casa della cultura a Lozova”, nella regione di Kharkiv, ha accusato la “Russia di aver già fatto tutto il possibile per fare in modo che non ci sia più spazio per la cultura sul suo territorio”, di aver colpito le regioni ucraine di Odessa, Poltava e Zhytomyr, mentre “continuano i tentativi di attaccare il Donbass”. 

“Hanno completamente distrutto Rubizhne, Volnovakha, proprio come Mariupol” e “stanno cercando di fare lo stesso con Severodonetsk e molte altre città”, facendo “di tutto per sgretolare qualsiasi vita normale nella regione di Kherson, in quelle aree della regione di Zaporizhzhia in cui sono entrati”. E, ha incalzato, “tutto questo e molto altro che l’esercito russo ha fatto dal 24 febbraio e dal 2014 necessità di una risposta giusta”. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.