Salvini in Russia? Orsini a Cartabianca: “Sono dalla sua parte”
S

La striscia

(Adnkronos) – “Condivido la posizione di Salvini, sono dalla parte di Salvini”. Il professor Alessandro Orsini, docente di sociologia del terrorismo internazionale, si esprime così a Cartabianca sull’ipotesi di viaggio di Matteo Salvini a Mosca durante la guerra tra Russia e Ucraina. 

“Salvini è un leader politico coraggioso che sta mettendo in discussione l’asse Johnson-Biden, è assolutamente contrario alla linea Biden-Johnson e sta cercando di fare politica. E questo è un fatto straordinario, Salvini sta cercando soluzioni. Ammiro le persone, come Salvini e Giuseppe Conte, che cercano di fare politica e si muovono. Salvini ci sta facendo capire che se proseguiamo su questa strada tra 20 anni l’Europa sarà un disastro”, dice Orsini. “Ma cosa va a fare Salvini a Putin? Ma cosa gliene frega a Putin di quello che dice Salvini?”, chiede Andrea Scanzi in collegamento. “Salvini è putiniano? Ho grossi dubbi su questo, era anche un grandissimo ammiratore di Trump. Salvini si sta chiedendo cosa succederà all’Italia se si va avanti su questa strada”, dice Orsini. 

FLASH

Le ultime

A Milano arriva il festival dei vini ancestrali

Parliamo dei vini ancestrali e rifermentati in bottiglia (col fondo, sur lie, sui lieviti), che oggi trovano un rinnovato interesse da parte di un...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.