Roma, cadavere 80enne in casa tra rifiuti: macabra scoperta a San Lorenzo
R

La striscia

(Adnkronos) – Tiene il cadavere della madre in casa per giorni fino a quando i vicini, insospettiti dal forte odore, chiamano i carabinieri. È successo a Roma, in un’abitazione in via dei Volsci 10, nel quartiere San Lorenzo. 

Allertati dai vicini, i carabinieri hanno rinvenuto il cadavere di un’anziana donna di 80 anni, in avanzato stato di decomposizione. Ad aprire la porta, dopo una lunga trattativa, una 43enne, figlia della defunta e con problemi psichici, che inizialmente non voleva far entrare i militari dell’Arma. 

Una volta entrati, i carabinieri della stazione San Lorenzo hanno trovato il cadavere dell’80enne nel corridoio tra i rifiuti. La morte, a quanto si apprende, risalirebbe a diverso tempo fa. Sulla vicenda è arrivata un’informativa in Procura e i pm capitolini potrebbero disporre l’autopsia. Intervenuti sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri della VII sezione del Nucleo Investigativo per i rilievi. 

FLASH

Le ultime

Pesca a strascico: è vietata ma continua a mietere vittime

Nel 2006 l’Unione Europea ha introdotto nel Mediterraneo il divieto di strascico nei siti marini Natura 2000, istituiti per...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.