Esplode camper a Rozzano, morta anziana: grave il marito
E

La striscia

(Adnkronos) – Un camper è esploso questo pomeriggio poco dopo le 15 nella periferia di Rozzano, nell’hinterland milanese. Nella deflagrazione è morta carbonizzata una donna italiana di 78 anni. Il marito, 81enne italiano, è rimasto gravemente ustionato.  

Ad accorgersi della colonna di fumo che si alzava tra via Grandi e via Boccaccio a Rozzano è stata una volante della Polizia, che ha trovato un uomo in fiamme all’esterno del camper. L’anziano ha raccontato agli agenti che stava cucinando qualcosa, mentre la moglie stava riposando, quando un’esplosione l’ha scaraventato fuori dal mezzo. Mentre i poliziotti gli prestavano il primo soccorso, c’è stata una seconda deflagrazione. 

Immediati i soccorsi del 118, ma per la donna non c’è stato nulla da fare. Il marito è stato trasportato in codice rosso al Policlinico di Milano, con ustioni di terzo grado sul 75% del corpo. Sul posto sono intervenuti anche la Polizia locale di Rozzano e i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, ancora presenti in via Boccaccio con due squadre e il nucleo investigativo antincendio, che dovrà chiarire le cause dell’esplosione del camper.  

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.