Diana Bracco: “Ancora divario di genere per donne manager, ma siamo su strada giusta”
D

La striscia

(Adnkronos) – “Purtroppo” c’è ancora un divario di genere da abbattere anche per le donne manager, “anche se siamo sulla strada giusta, e le donne sono sempre di più, in Italia e all’estero. Al Louvre, ad esempio, l’anno scorso è stata nominata la prima direttrice donna in 228 anni di vita del museo, Laurence des Cars”. Lo ha detto Diana Bracco, presidente della Fondazione Bracco e manager di un’azienda da sempre attenta ai temi della parità di genere, intervenendo al Festival di Spoleto all’incontro ‘Per una cultura della parità’ promosso da Rai per la Sostenibilità Esg e Rai Umbria in sintonia con ‘No Women No Panel’, la campagna Rai per l’equilibrio di genere nel dibattito pubblico. 

“Per favorire questo trend – ha proseguito la manager e mecenate, ex presidente di Assolombarda – Fondazione Bracco ha fatto ritrarre le migliori direttrici di museo dal bravissimo fotografo francese Gerald Bruneau. La mostra, che ha da poco chiuso i battenti al Palazzo Reale di Milano dove ha avuto un successo clamoroso di critica e di pubblico, nei prossimi mesi sbarcherà a Roma. Il soggetto principale di ‘Ritratte’ è proprio la leadership al femminile. Oltre a essere dedicati alla conservazione e alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico, i musei infatti sono imprese, con bilanci di esercizio e piani finanziari, che contribuiscono in modo cruciale alla nostra economia. Dirigere tali istituzioni comporta competenze multidisciplinari, connubio di profonda conoscenza della storia dell’arte con capacità gestionali e creative”.  

Secondo Diana Bracco si tratta di “doti che le donne hanno, e per questo spero che al vertice delle istituzioni culturali siano sempre di più: perché sono convinta che possano apportare punti di vista alternativi e arricchenti”.  

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.