Aumenta il bracconaggio dei rinoceronti neri in Sudafrica
A

La striscia

(Adnkronos) – Il Sudafrica ha registrato un aumento del numero di rinoceronti uccisi illegalmente per i loro corni nella prima metà del 2022, poiché i bracconieri si sono spostati a cacciare nei parchi privati. E’ quanto emerge da alcune dichiarazioni del ministero dell’Ambiente Sudafricano. Dieci rinoceronti in più sono stati uccisi di frodo in tutto il Paese rispetto alla prima metà dell’anno scorso, portando il totale a 259. Il Sudafrica ospita circa la metà della popolazione totale di rinoceronti neri, che sono a forte rischio di estinzione in tutto il continente africano. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.