Mondiali 2022, Iran non canta inno: la protesta dei giocatori
M

La striscia

(Adnkronos) – L’Iran debutta ai Mondiali di calcio di Qatar 2022 e i giocatori della Nazionale non cantano l’inno prima della partita con l’Inghilterra. Le telecamere indugiano sui volti dei calciatori e del ct Queiroz: nessuno accompagna la musica con le parole, mentre sugli spalti spicca una donna iraniana in lacrime. Il gesto dei giocatori viene interpretato come una forma di protesta nei confronti della repressione del regime di Teheran verso le proteste in corso nel paese da settimane. 

FLASH

Le ultime

Shanghai Electric’s Solar Thermal Trough Unit No. 1 Project in Dubai Connects to the Grid

(Adnkronos) - It is the largest solar thermal project in the world in terms of installed capacity, investment size,...

Forse ti può interessare anche