-2.2 C
Rome
giovedì 9 Febbraio 2023
Italiaambiente è partner di Adnkronos

Stellantis e il Politecnico di Torino fumano un accordo di cooperazione
S

La striscia

(Adnkronos) – Due eccellenze nei rispettivi campi di azione, Stellantis e il Politecnico di Torino hanno firmato un accordo di cooperazione su formazione e attività di Ricerca e Sviluppo.  Il Presidente di Stellantis, John Elkan e il Rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa che ha l’obiettivo di rafforzare i progetti di ricerca e sviluppo in tema di sostenibilità, mobilità ed economia circolare, coinvolgendo, professori, studenti e ricercatori.  Una collaborazione avviata nel 1999 e periodicamente rinnovata, l'accordo supporta il Corso di Laurea in Ingegneria dell’Autoveicolo per il quadriennio 2022-2026 e le relative attività di ricerca per accelerare lo sviluppo di nuovi prodotti per la mobilità sostenibile. Una media annuale di 1,85 milioni di euro, un investimento per lo più focalizzato sulle sfide tecnologiche proposte dal settore automotive e dalla mobilità sostenibile, dalla guida autonoma alla connettività, dalla digitalizzazione dei processi manifatturieri e produttivi per il supporto dell’economia circolare.  
John Elkann Presidente di Stellantis ha dichiarato: “Le trasformazioni epocali che interessano il mondo dell'auto stanno cambiando non solo le diverse attività di produzione, ma anche l'intero settore della mobilità: per spostarci in modo veloce, sicuro, confortevole e rispettoso per l'ambiente è necessario sviluppare nuovi saperi, anche intensificando la relazione tra università e industria. Rinnovando la felice collaborazione avviata ormai oltre 20 anni fa con il Politecnico, rafforziamo la nostra capacità di essere protagonisti dell'auto anche nel futuro, a Torino e in tutto il mondo”. 
Guido Saracco, Rettore del Politecnico di Torino ha dichiarato: “Il rinnovo dell’accordo con Stellantis consolida un rapporto di partnership ormai ventennale, uno dei più longevi e fruttuosi per il nostro Ateneo, che riguarda tematiche di ricerca avanzata e interdisciplinare, un approccio al trasferimento tecnologico focalizzato sulla condivisione della conoscenza. Rimane cardine dell’accordo la co-progettazione di un corso di laurea, l’Ingegneria dell’Autoveicolo, che ha rappresentato al suo esordio una novità assoluta nel panorama formativo italiano, ma ancora oggi mantiene intatta la sua grande attrattività per gli studenti grazie proprio allo stretto rapporto tra industria e accademia e alla sua dimensione internazionale che beneficia della rete di collaborazioni sia del Politecnico di Torino, che di Stellantis”. Le percentuali di laureati impiegati ad un anno dalla laurea continuano ad essere tra le migliori in ambito nazionale, con il 93,3% dei laureati magistrali impiegati a un anno dal conseguimento del titolo (Almalaurea).  —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Cirba Solutions Secures Additional Investment from Marubeni to Expand Circular EV Battery Materials Supply Chain

(Adnkronos) - Marubeni invests $50 million in Cirba Solutions to expand its superior battery materials operational footprint supporting a...

Forse ti può interessare anche