13.5 C
Los Angeles
lunedì, Maggio 20, 2024

Gary Rossington, morto a 71 anni l’ultimo sopravvissuto dei Lynyrd Skynyrd
G

La striscia

(Adnkronos) – Il chitarrista Gary Rossington, l'ultimo fondatore ancora vivo della rock band statunitense Lynyrd Skynyrd, è morto all'età di 71 anni. Era anche coautore del brano di successo internazionale della band, 'Sweet Home Alabama' del 1974. Rossington è stato tra i pochi sopravvissuti all'incidente aereo del 1977, quando un volo charter che stava portando la band a Baton Rouge in Louisiana, a causa di problemi di carburante si è schiantato. Nell'incidente hanno perso la vita il chitarrista e cantante Steve Gaines, la corista Cassie Gaines, sorella di Steve, mentre altri membri dei Lynyrd Skynyrd sono rimasti gravemente feriti. Rossington si fratturò un braccio e un piede. Sebbene negli ultimi anni avesse sofferto di problemi cardiaci, Rossington si era esibito fino a febbraio scorso. "È con la nostra più profonda simpatia e tristezza che dobbiamo avvisare che abbiamo perso nostro fratello, amico, membro della famiglia, cantautore e chitarrista, Gary Rossington, oggi", si legge in una dichiarazione sulla pagina Facebook della band. "Gary ora è con i suoi fratelli Skynyrd e la sua famiglia in paradiso dove suona bene, come ha sempre fatto", conclude il post senza fornire alcuna causa della morte. Rossington però aveva subito un intervento al cuore nel 2021. Rossington era nato nel 1951 in Florida, dove aveva fondato la prima formazione dei Lynyrd Skynyrd – chiamata 'Me, You, and Him' – nel 1964 con il batterista Bob Burns e il bassista Larry Junstrom. A loro si aggiunse il cantante Ronnie Van Zant. Particolarmente famoso l'assolo di chitarra di Rossington in 'Free Bird', considerato uno dei più grandi nella storia del rock in un brano della durata di oltre nove minuti.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Sla, per Aisla bilancio ok e passaggio in Aps

(Adnkronos) - L'Assemblea dei soci di Aisla – Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica – nel fine settimana ha approvato...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.