17 C
Los Angeles
giovedì, Aprile 18, 2024

Terremoto a Ricigliano, scossa di magnitudo 2.1: nessun danno

(Adnkronos) - Una scossa di terremoto di...

Re Carlo, il suo discorso per la Pasqua sull’importanza dell’amicizia
R

La striscia

(Adnkronos) – Camilla sostituirà Carlo partecipando oggi alla funzione del Giovedì Santo nella cattedrale di Worcester. La regina distribuirà monete cerimoniali a 75 uomini e 75 donne a nome del re, secondo una tradizione che risale al IV secolo, anche se l'ultima volta la celebrazione è avvenuta nel 1980. Il re non parteciperà alla cerimonia, tuttavia ha preregistrato un messaggio pasquale personale in quella che sarà la sua prima dichiarazione pubblica da quando la principessa del Galles ha rivelato al mondo la sua diagnosi di cancro. Anch'egli in cura per la malattia, nel suo discorso, che sarà trasmesso in sua assenza, durante una funzione del Royal Maundy, Charles sottolineerà l’importanza degli atti di amicizia, “soprattutto nel momento del bisogno”. Il re parteciperà alla messa della domenica di Pasqua assieme a Camilla, presso la cappella del Castello di Windsor. La notizia positiva arriva dopo che la regina ha detto che Kate "sarà entusiasta" dopo aver ricevuto tanti messaggi di sostegno per la sua malattia. Venerdì scorso la principessa ha diffuso un videomessaggio emozionante in cui rivelava di aver iniziato un ciclo di chemioterapia preventiva. In seguito si è detta "estremamente commossa" dal sostegno pubblico seguito al suo annuncio. —internazionale/royalfamilynewswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Se l’Ai fa l’oculista, ‘batte i medici sui disturbi degli occhi’

(Adnkronos) - L'intelligenza artificiale passa l'esame da oculista. Nell'inquadrare un problema agli occhi, stilando una diagnosi e prospettando possibili...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.