22.2 C
Los Angeles
giovedì, Giugno 13, 2024

Brigitte Bardot ‘devastata dal dolore’, in lutto per la morte del cane
B

La striscia

(Adnkronos) – Brigitte Bardot è "devastata dal dolore" e piange la morte del suo fedele compagno di avventure, il suo cane E.T. La diva francese, che compirà 90 anni il prossimo 28 settembre, attivista per i diritti degli animali, ha fatto sapere alla sua comunità di fan di essere in lutto. Sul suo account X (ex Twitter) ha condiviso un tenero scatto in cui posa con il suo amico a quattro zampe scomparso pochi giorni fa.  "Il mio meraviglioso e amatissimo piccolo E.T. è appena morto il 20 aprile, lasciandomi devastata dal dolore", afferma l'iconica attrice degli anni Sessanta in una didascalia scritta a mano su un foglio martedì 23 aprile. "Era la mia ombra e la mia luce! Il mio cuore è freddo", ha concluso.  
I suoi follower, molti dei quali condividono il suo amore per i cani, non sono rimasti indifferenti al post: "So cosa vuoi dire, anch'io ho perso l'amore della mia vita il 17 agosto 2023, e da allora sono a pezzi…", scrive uno degli utenti. "Mi dispiace tanto, Brigitte. Ti abbraccio forte", scrive un altro. "Oh, sono così triste per te, gli animali sono come i bambini e il loro amore è così puro. Sono sicura che è ancora vicino a te e ti saluta di tanto in tanto. Rallegrati!"; "È triste perdere un animale, è difficile superare questo momento", sono altri commenti. Il post della Bardot ha superato le 65.000 visualizzazioni. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Butti e Gemmato presentano il nuovo Fascicolo Sanitario Elettronico: ecco come funziona – Video

(Adnkronos) - Il Fascicolo sanitario elettronico, la cartella digitale con i dati clinici consultabili con un clic che tutti...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.