22.9 C
Los Angeles
venerdì, Giugno 21, 2024

L’Imu sulla prima casa si paga, ecco quando
L

La striscia

(Adnkronos) –
Non si è tenuti al pagamento dell'Imu sulla prima casa, a patto che questa non rientri, sulla base della classificazione catastale, nella categoria A/1 (abitazioni signorili), A/8 (ville) o A/9 (castelli, palazzi di pregi artistici e storici). Per tutte le altre categorie, invece, l'Imu non è dovuta. Tuttavia, il contribuente con una sola casa di proprietà e non appartenente alle categorie 'lusso' può ritrovarsi a dover pagare l'imposta.  Per scoprire perché occorre fare chiarezza sul concetto di abitazione principale e Imu, come spiega Money.it. La definizione è contenuta all'articolo 1, comma 741, lettera b) della legge di Bilancio 2020, la n. 160/2019, con la quale è stata istituita la nuova imposta unica sulla casa: "per abitazione principale si intende l'immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e i componenti del suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente". Per non pagare l'Imu occorre che coesistano le seguenti condizioni: l'immobile è l'unica unità immobiliare di proprietà del soggetto; questo è la sede della residenza anagrafica del possessore e del suo nucleo familiare; deve essere la dimora abituale, in cui quindi il possessore e il suo nucleo familiare vivono per la maggior parte dell'anno. Se, ad esempio, il proprietario di una casa nel Comune di Torino vive in affitto in un'altra città per lavoro – spostando quindi la residenza e dimora abituale – non avrà diritto all'esenzione e deve pagare l'Imu sulla casa di Torino, anche se è prima e unica casa di proprietà. —facilitaliawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

FLASH

Le ultime

Alimenti, 40% malattie da cibo contaminato colpisce bambini under 5

(Adnkronos) - "Secondo le stime globali dell'Oms, ogni anno una persona su 10 si ammala per aver mangiato del...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella tua casella di posta.