In libreria un manuale per supereroi salvambiente
I

I più letti

E’ uscito nelle libere all’inizio di settembre “IO CI TENGO! Manuale per supereroi salvambiente”. La pubblicazione, che prende il nome dalla campagna lanciata da Earth Day Italia, nasce da collaborazione tra la onlus e Città Nuova

Il libro, scritto da Silvia Roncaglia con le illustrazioni di Maria Gianola, è il frutto della collaborazione tra Earth day Italia, il cui direttore scientifico Roberta Cafarotti ha prestato una preziosa consulenza, e la casa Editrice Citta Nuova che lancia così la sua nuova collana “Colori del mondo”. Un vero e proprio manuale per bambini dai 6 anni in su per sensibilizzare, fin dalla più tenera età, al rispetto e all’attenzione verso l’ambiente. I piccoli lettori sono invitati, di volta in volta, a scegliere tra due diversi comportamenti: uno ecologicamente corretto e l’altro indifferente e superficiale nei confronti dell’ambiente. Come ci si comporta in occasione di un picnic sulla spiaggia? E nel lavarsi i denti? Quando si gioca al parco? Nell’uso delle luci a casa? Otto domande sull’atteggiamento corretto da tenere in altrettante situazioni della nostra quotidianità. Ognuna è accompagnata poi da curiosità, informazioni, approfondimenti e notizie utili sulla tutela dell’ambiente e indicazioni pratiche per costruire giochi sostenibili e attività istruttive a tema ambientale. Completano il testo indicazioni bibliografiche per genitori e insegnanti.

Nel quinto anniversario della Laudato Sì di Papa Francesco, Città Nuova ed Earth Day Italia accolgono con questa pubblicazione l’invito del Santo Padre a celebrare il “Giubileo della Terra” in occasione dei 50 anni dell’Earth Day e si rivolgono alle generazioni più giovani per ispirare una ripartenza nel segno della sostenibilità ambientale e sociale. La pubblicazione esce in continuità con #iocitengo, la campagna di sensibilizzazione ideata da Earth Day Italia per ricordare che la tutela dell’ambiente è una responsabilità comune e che ogni gesto, anche il più piccolo, può fare la differenza per salvare il Pianeta. Gli stili di vita e di consumo di tutti noi hanno infatti contribuito a determinare la crisi ambientale che stiamo vivendo ed è per questo che proprio dai piccoli gesti quotidiani occorre ripartire per aiutare a risolverla. Ciascuno di noi può essere importante, soprattutto i bambini che con il loro esempio e la loro energia possono essere dei veri supereroi dell’ambiente! Il libro è realizzato con criteri grafici e accorgimenti che agevolano la lettura (accurata scelta del carattere, del corpo e della spaziatura; fondo chiaro di una carta opaca; lavoro redazionale sul testo per facilitarne la comprensione), basandosi sui più moderni studi in merito ai problemi di apprendimento della lettura e alla facile leggibilità. Il testo è stampato su carta riciclata ma bianca, in linea con la convinzione che il patrimonio ambientale vada salvaguardato, preservando tuttavia la ricchezza cromatica delle illustrazioni.

Le ultime

Sutri, il sindaco Sgarbi tiene aperti i musei

E per domani pomeriggio convoca il Consiglio Comunale con all’ordine del giorno importanti provvedimenti E’ datato lunedì...

Magnesio nuovo “termometro” per studiare temperatura e variazioni del clima: la ricerca italo-australiana su Nature

L’Università di Pisa partner dello studio sull'Antro del Corchia in Toscana pubblicato sulla rivista Nature Communications C’è un...

Covid, Bambin Gesù: ecco come viaggia il virus nell’aria con un colpo di tosse

Riprodotta in 3D la dispersione di droplet e aerosol in un pronto soccorso. Calcolati gli effetti dei sistemi di aerazione. Lo studio...

Marco Mari è il nuovo presidente di Green Building Council Italia

Il Consiglio di Indirizzo di GBC Italia, composto dai neoeletti 24 membri, ha proclamato il 23 ottobre, con voto unanime, Marco Mari nuovo Presidente...

Dopo le orche e la foca monaca, avvistate due balenottere dalla darsena di Portoferraio

Isola d'Elba, pomeriggio del 23 ottobre: due balenottere “danzano” lungo la Darsena Medicea di Portoferraio, dando spettacolo e attirando l'attenzione dei...

Biodiversità d’Italia, il 52% della fauna in cattivo stato di conservazione

Il nostro territorio naturale è frammentato con popolazioni animali isolate, più simile a un puzzle smontato dove l’immagine nel suo insieme...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.