Cairoli (Igt): ‘Casilino Sky Park punto di ripartenza’
C

La striscia

(Adnkronos) – “E’ un bellissimo progetto: grande, bello, importante e con un forte impatto sul territorio e sulla comunità che gravita attorno a questo skypark, che credo di poter dire uno dei più grandi d’Europa. Offre inclusione attraverso le attività sportive, attraverso le attività culturali, attraverso l’intrattenimento, attraverso anche forme future di formazione soprattutto sui bambini”. Così Fabio Cairoli, Ceo Igt Global Lottery, a margine della presentazione del Casilino Sky Park, il nuovo spazio di aggregazione dove socialità, sport e cultura si incontrano su una piazza sopraelevata a cielo aperto, in uno spazio unico e suggestivo, ideato e realizzato da Fusolab, Associazione di Promozione Sociale e Sportiva Dilettantistica con la curatela artistica di Mirko Pierri dell’associazione a.DNA, organizzazione che promuove street-urban artist da dodici anni, con il sostegno di Igt, leader mondiale nel settore del gioco regolamentato. 

“Per noi – ha proseguito Cairoli – rappresenta una bellissima esperienza: abbiamo aderito da subito perché in qualche modo sintetizza ciò che ci guida nell’essere un’azienda socialmente responsabile. Noi promuoviamo tantissimo il rapporto con la comunità, promuoviamo l’inclusione sociale, promuoviamo lo sviluppo sostenibile e questo progetto che offre opportunità di aggregazione, di inclusione e di formazione per noi è la sintesi di tutto ciò che ci guida. E’ un punto di ripartenza: come sempre quando ci confrontiamo e chiudiamo progetti di questo tipo siamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto e cerchiamo qualcosa di nuovo da fare”. 

 

FLASH

Le ultime

Come vincere di più al blackjack

Stai cercando modi per vincere di più nel gioco del blackjack ma non sei sicuro di cosa stai sbagliando...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.