Pioggia al Nord, caldo record al Sud: il meteo divide l’Italia
P

La striscia

(Adnkronos) – Grandine e colpi di vento, temporali e calo delle temperature sensibile al Nord: l’Anticiclone Hannibal, esattamente come fece l’omonimo condottiero cartaginese, si sposta dal Settentrione verso il Centro-Sud dove conferma la canicola con 36-37°C all’ombra. Dopo aver portato in Emilia 33-34°C, Hannibal attraverserà la dorsale appenninica e si stanzierà al Centro-Sud per almeno 3 giorni. 

I valori più alti sono attesi al Sud con 37/38°C, 10-12 gradi oltre la media. La traversata degli Appennini da parte di Hannibal sarà completa, al Nord le temperature non saranno più africane, mentre al Centro-Sud l’ondata di calore continuerà imperterrita fino a venerdì 27. 

Nel weekend Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, individua invece un sensibile cambiamento a causa di un duplice attacco: dalla Svezia arriverà aria fresca con un calo termico domenica 29 maggio, dal Mediterraneo un cut-off (depressione chiusa) vagherà portando un po’ di maltempo verso il meridione. Nel weekend è probabile che Hannibal lasci la scena italiana definitivamente. 

Un meteo piuttosto movimentato, come avviene spesso in Primavera: ci siamo dimenticati infatti che siamo ancora a maggio e quindi è normale trovare aria svedese e aria tunisina contemporaneamente sul nostro Paese.  

Nell’attesa di un clima più normale, prudenza per i temporali al Nord e per il caldo africano al Sud, l’unica zona dove potremo godere di un tempo più accettabile è la montagna appenninica dove troveremo un po’ di fresco. 

NEL DETTAGLIO 

Mercoledì 25. Al Nord: spiccatamente instabile con temporali a carattere sparso localmente intensi, calo termico. Al Centro: caldo e velato, peggiora diffusamente in Sardegna. Al Sud: soleggiato e molto caldo. 

Giovedì 26. Al Nord: irregolarmente nuvoloso con qualche rovescio isolato, più probabile in Emilia e Piemonte. Al centro: nubi sparse, precipitazioni in Sardegna. Al sud: soleggiato e molto caldo. 

Venerdì 27. Al Nord: più instabile sui rilievi del Triveneto, sole altrove. Al centro: nubi sparse con rovesci nelle zone interne, precipitazioni in Sardegna. Al sud: soleggiato e molto caldo. 

Tendenza. Nel weekend 28-29 Maggio doppio attacco, aria fresca dalla Scandinavia verso il Centro-Nord e Cut-off con aria umida instabile verso il Sud. 

FLASH

Le ultime

Siccità: 9mila ettari già in fumo, agricoltura in ginocchio

L’Italia brucia con oltre 9mila ettari andati in fumo negli ultimi sei mesi, più che raddoppiati nel 2022 rispetto...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.