Parco del Beigua, al via il Biancone Day: “A metà mese picco di migrazioni”
P

I più letti

La moda mette gli animali in prima pagina: dedicate a loro 7 copertine di Vogue

A un anno di distanza dal numero record del gennaio 2020 (realizzato senza scattare fotografie di moda, allo scopo...

Approvata la legge sull’agricoltura biologica in Senato: “Un passo verso l’agroecologia”

Legambiente: “Finalmente un passo determinante verso l’agroecologia in vista dell’approvazione definitiva. Si tratta di un importante traguardo raggiunto per...

Scoperte grandi orme fossili sulle Alpi Occidentali: “Lasciate in un tempo geologico che si credeva inospitale”

Uno studio appena pubblicato a firma di geologi e paleontologi delle Università di Torino, Roma Sapienza, Genova, Zurigo e...

Domenica 17 marzo nel Beigua Geopark si celebrerà il Biancone Day, la giornata dedicata all’osservazione dell’aquila dei serpenti, uccello simbolo del Parco. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di birdwatching e per chi è curioso di conoscere da vicino il fenomeno delle migrazioni stagionali.

“Già in questi giorni – spiega l’ente parco – sono iniziati i primi passaggi di rapaci diurni che, dopo l’inverno trascorso al caldo africano, migrano lungo la rotta dei contrafforti sud-orientali del Parco del Beigua e della ZPS Beigua – Turchino, diretti ai siti europei di nidificazione, ma il picco di passaggi è previsto per metà mese. Il raduno – aggiunge – che da anni si tiene sulle alture di Arenzano, è aperto a tutti e inizierà alle ore 9 per protrarsi fino alle ore 16 circa, in funzione delle condizioni meteorologiche; nel corso della giornata si potranno raggiungere le diverse postazione di osservazione individuate nelle aree di maggior passaggio e sarà possibile visitare il Centro Ornitologico e di Educazione Ambientale in località Vaccà. L’iniziativa – conclude – è gratuita e attuata in collaborazione con LIPU e con la partecipazione di EBN Italia”.

Le ultime

La moda mette gli animali in prima pagina: dedicate a loro 7 copertine di Vogue

A un anno di distanza dal numero record del gennaio 2020 (realizzato senza scattare fotografie di moda, allo scopo...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.