Sutri, il sindaco Sgarbi tiene aperti i musei
S

La striscia

E per domani pomeriggio convoca il Consiglio Comunale con all’ordine del giorno importanti provvedimenti

E’ datato lunedì 2 ottobre il recente comunicato stampa con il quale l’onorevole Vittorio Sgarbi sfida il governo dalla sua poltrona di Sindaco dell’Antica Città di Sutri. E riferendosi all’ultimo Dpcm ha fatto sapere: “Non ci penso proprio a chiudere i musei. Vediamo chi viene a chiuderli”. E così dopo che con la precedente ordinanza aveva lasciati aperti ristoranti, bar e pasticcerie ora: “…i musei della città, Palazzo Doebbing e il Parco regionale dell’Antichissima Città di Sutri – spiega – in ottemperanza alla legge dichiarata “conquista di civiltà” dal ministro Franceschini, in base alla quale la garanzia delle prestazioni in servizi essenziali come sanità e trasporti si estende a musei, monumenti, istituti e luoghi rilevanti del patrimonio culturale, storico e artistico nazionale. Come sono, appunto, i musei di Sutri”. Intanto l’on. prof. Vittorio Sgarbi, Sindaco dell’Antichissima Città di Sutri avvisa la popolazione che per il giorno 05 novembre 2020 alle ore 15.00 è stato convocato il Consiglio Comunale, seduta pubblica sessione straordinaria presso il Salone di Villa Savorelli per discutere su quattro punti di carattere economico-fiscale ed istituzionale. Ma “…i presenti dovranno indossare la mascherina, rispettare la distanza interpersonale ed evitare gli assembramenti secondo quanto previsto dalla normativa per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica COVID attualmente in vigore e dalla Circolare del Ministero dell’Interno – Dip.to affari interni e territoriali – Dir. Centrale per le autonomie, del 27.10.2020.” Salve nuove disposizioni che dovessero essere annunciate nell’occasione del Consiglio.

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.